Stazioni Blues

stazioni per il genere Blues

Il blues nel sangue

Il blues non è concepibile senza chitarra. Acustici o elettrici non importa, i brani blues parlano di tradimenti, misfatti, rassegnazione, amore non corrisposto, disoccupazione, solitudine e infedeltà. Sarà così, ma è vero anche che la storia del blues è fatta per gran parte da brani che rivelano un'anima fatta da un mix orecchiabile di mood ottimistici e malinconici. Nel primo Delta blues di Charley Patton l'accompagnamento con la chitarra acustica è appena accennato, ma sempre appassionato. Il country blues, l'urban blues e l'electric blues fiorirono fianco a fianco a Detroit e a Chicago, producendo leggende come Muddy Waters, John Lee Hooker, Howlin' Wolf, T-Bone Walker e Jimmy Reed. Non ci piace usare la parola "leggenda" tanto facilmente, ma questi artisti se la meritano appieno.

Genere in origine appannaggio degli afroamericani, il blues oggi è suonato da musicisti di ogni provenienza e colore. Influenze pop, rock e folk hanno addolcito i tratti più duri e hanno dato vita a composizioni sofisticate ad opera di artisti come Robert Cray, Ted Hawkins, Ry Cooder, Deborah Coleman, Taj Mahal e Keb'Mo'. Il blues non è solo un genere a sé, ma fa anche da base e punto di partenza per lo sviluppo di altri generi musicali. Cosa sarebbero il soul e il jazz senza il blues? Il matrimonio tra il blues e il rock, in particolare, ha prodotto un genere che ha guadagnato la fama mondiale con artisti come Eric Clapton. radio.it offre una selezione di stazioni per soddisfare tutti gli amanti del blues, da quello degli albori a quello dei giorni nostri.